Fiat Pomigliano: domani manifestazione ed incontro alla Regione

CHE SUCCEDE SUL NOSTRO TERRITORIO…?! “ALTRO CHE <ADOZIONI>, NOI VOGLIAMO COSTRUIRE LA SPERANZA” !

Siamo inquietate dalla proposta di alcuni imprenditori locali che, in uno “sprazzo di buonismo” lanciano la strabiliante idea di  “adottare un lavoratore” (e per di più a quattro soldi ed al nero): come dire che… al peggio non c’è mai fine.

La proposta “imprenditoriale” suona ancor più grave nel contesto dato in cui assistiamo inorridite a decine di suicidi che si susseguono con tragica cadenza e dovuti al venir meno della speranza per un futuro diverso e migliore per i lavoratori, le loro famiglie ed i loro figli a Pomigliano come nel resto d’Italia.

Proposte come questa ricordano la ”funzionale carità pelosa” remotamente in uso tra i “nobili” nei confronti dei servi della gleba per tenerli buoni nella loro condizione ed indurli a chinare rassegnati la testa stendendo la mano. Ed in tal senso rischia di contribuire ad avallare (e non fermare o contenere) pericolosi livelli di disperazione tra chi ha in serio pericolo il posto di lavoro o lo ha già perso, in Fiat e non solo.

Noi, come mogli, madri e figlie di operai vogliamo sconfiggere la disperazione e la solitudine in cui stanno cacciando i nostri uomini consapevoli che, a far questo, sono gli stessi personaggi di sempre, quelli che appaiono nei salotti televisivi a piangere miseria e a chiedere nuove regole restrittive per i lavoratori per “rilanciare l’economia”. Quel 10% di imprenditori e faccendieri d’alto bordo che detengono la metà della ricchezza nazionale e intanto “piangono e fottono” ad ogni occasione per continuare a fare i loro comodi a discapito sociale.

Per questo una delegazione del Comitato Mogli Operai di Pomigliano, col proprio striscione, sarà presente alla manifestazione di mercoledì 8 maggio alla Giunta Regionale della Campania (h 10, Centro Direzionale, IS A/6) ed al coincidente incontro sindacale con i rappresentanti istituzionali. Iniziativa indetta dallo Slai cobas ed approvata nella gremita assemblea tenutasi nell’aula comunale di Pomigliano d’Arco lo scorso 1° maggio.

Comitato Mogli Operai Pomigliano

facebook

Comments are closed.